Follow Us on

Voce tremante: cosa fare?

Estensione vocale, timbro, tonalità, senza dimenticare il sesso, l’età e la provenienza:  il carattere della nostra voce dipende da innumerevoli fattori e altrettante combinazioni.
Ma cosa rende davvero unica la nostra voce? A giocare un ruolo fondamentale è senza dubbio anche la cultura, il contesto sociale, il background familiare e la propria emotività.
Un mix di fattori che influenzano in maniera positiva o negativa il nostro registro. La voce infatti comunica numerosi significati, anche non verbali: emozioni, paure, ansie.
Non è sempre facile, infatti, esercitare un controllo cosciente sulla nostra voce.
Una delle manifestazioni più palesi legate ad esempio all’emotività è la cosiddetta voce tremante.

La voce tremante

Quasi a tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di lasciarsi andare all’emozione davanti ad un grande pubblico, ad un colloquio o ad una semplice interrogazione a scuola.
A volte questo “difetto” si manifesta in maniera più frequente condizionando i rapporti sociali e la vita di tutti i giorni.

Cosa fare? Come risolvere il problema?

Al di là del fattore propriamente emotivo (sarà necessario lavorare sulla propria personalità), esistono numerosi esercizi quotidiani di respirazione che possono aiutare a fermare il tremolio.
Una corretta respirazione (diaframmatica) può aiutare il corpo a rilassarsi e a mantenere la concentrazione.
Agire sulla propria voce è un’attività che può migliorare non solo il proprio lavoro e carriera (una voce ferma e decisa ad un colloquio è senza dubbio un bel biglietto da visita), ma anche la qualità della propria vita e dei rapporti sociali: quando si fa ad esempio un discorso davanti ai propri amici o si affronta una discussione.

Prenota una visita con la Dottoressa Rosanna De vita per conoscere la tua voce e capire come farla funzionare meglio, e come curarla.

Posted by adminfon / Posted on 03 Ott
  • Post Comments 0