Follow Us on

Voce cantata e parlata: Quando effettuare una visita foniatrica?

Esami e prestazioni mediche per cantanti e attori e per chi usa  in modo “professionale” la voce

Sei un “professionista della voce”? Usi la voce per lavoro durante la maggior parte della giornata e senti che per parlare devi sforzarti?

Sei un cantante professionista e ti sei accorto che la tua voce non è più come prima?

Forse è giunto il momento di andare dal foniatra ed effettuare una visita!

Con il termine “Visita Foniatrica” si intende la valutazione clinica della funzionalità laringea, eseguita da parte del medico specialista foniatra o otorinolaringoiatra. La laringe è un organo di fondamentale importanza per l’uomo ed ha tre principali funzioni: la fonazione, la deglutizione e la respirazione. Eseguendo una visita foniatrica lo specialista si pone l’obiettivo di determinare se queste tre funzioni si svolgono correttamente o se una o più di una di esse risulti alterata.

Se si usa molto la voce parlata e cantata (anche avvocati, insegnanti, speaker non sono esenti dal problema) il rischio è quello di affaticare la voce e avere periodici abbassamenti di voce, irritazioni del tratto laringo-faringeo o infiammazioni.

Ecco perché è indispensabile prevenire questi disturbi e se si presenta il problema ricorrere ad esami specialistici.

Ma quali sono gli esami medici foniatrici da effettuare per la voce ?

Tra questi troviamo: Esame audiometrico, visita audiologica, Fibrorinoscopia, Controllo Deglutizione, Fibrolaringoscopia, Lavaggio auricolare, Visita foniatrica.

Per la corretta cura delle patologie della voce, la Società Europea di Laringologia (ELS) prevede un approccio in 5 punti:

  1. La valutazione soggettiva da parte del paziente
  2. La valutazione percettiva della voce dallo specialista
  3. L’analisi acustica della voce
  4. La fibrolaringoscopia
  5. La valutazione globale dell’apparato pneumo-fonatorio e gli indici aerodinamici

Per riscontri disturbi inerenti la voce puoi contattare la dottoressa De Vita per un consulto compilando l’apposito modulo.

Posted by adminfon / Posted on 15 Apr
  • Post Comments 0